Natura, storia e cultura sul Trasimeno

Oasi la Valle di San Savino

MAGIONE – Tre luoghi incantevoli per natura, storia e cultura si alleano per offrire l’esperienza indimenticabile di una visita al Lago Trasimeno. Per tutta la bella stagione, fino al 30 settembre 2017, l’Oasi La Valle di San Savino, il Museo della Pesca di San Feliciano e la Torre dei Lambardi di Magione offrono una particolare promozione sull’acquisto dei biglietti, attiva per le visite combinate.
 
L’Oasi Naturalistica La Valle, nell’area sud orientale del Lago Trasimeno, è una importante tappa di sosta, svernamento e nidificazione per oltre duecento specie di uccelli migratori. Lungo il pontile e dai sentieri è possibile soffermarsi ad ammirare le specie presenti e lo splendido panorama ai piedi del borgo di San Savino, con il profilo dell’Isola Polvese in lontananza.
 

La Torre dei Lamardi (Magione), edificata a scopo difensivo tra i secoli XII e XIII

Il Museo della Pesca si trova nel cuore di San Feliciano, un grazioso borgo di pescatori che ha mantenuto intatta la propria autenticità. Contiene una raccolta etno-antropologica sulla “cultura dell’acqua” attorno al Trasimeno. Il percorso offre un affascinante spaccato del rapporto tra l’uomo e il lago nel corso della storia. Sorge accanto alla tipica, e ancora attivissima, darsena dei pescatori, che hanno attivamente contribuito alla realizzazione degli allestimenti interni.
 
La Torre dei Lambardi di Magione risale ai secoli XII-XIII. Nel basso Medioevo fu il cardine dell’apparato difensivo del centro abitato. Situata sulla sommità di un colle, svetta in posizione strategica lungo l’antica via che univa il Lago Trasimeno a Perugia: dalla torre era possibile controllare tutti movimenti lungo l’asse viario.
 
L’Oasi, il Museo e la Torre sono tre realtà uniche, vicine e complementari: permettono di conoscere e vivere in modo originale tre diversi aspetti del lago (storia, natura e antichi mestieri), si trovano tutte nel comune di Magione a poca distanza l’una dall’altra e, tutte insieme, offrono un’ottima occasione per vivere l’appassionante scoperta del Lago Trasimeno.
 
Leggi anche: I musei di Magione

11 maggio 2017 Redazione UT

Articoli Recenti