L’Umbria è la Regione d’Italia in cui si vive meglio

UMBRIA – Qual è la regione italiana in cui si vive meglio? L’Umbria, naturalmente.
 
Lo ha decretato l’edizione 2016 di Taxpayer Italia, che in collaborazione con Il Sole 24 Ore ha stilato la classifica delle regioni italiane in cui la qualità della vita è più alta.
 
L’Umbria si è aggiudicata il primo posto grazie al mix vincente tra livello di tassazione e servizi offerti ai cittadini, seguita da Marche e Friuli-Venezia Giulia, rispettivamente in seconda e terza posizione.
 
La ricerca è stata effettuata in base a 25 indicatori incentrati sul rapporto tra tasse pagate e servizi offerti in termini di infrastrutture, istruzione, salute, sicurezza, ambiente e benessere economico.
 
La regione nel 2016 ha strappato il primato alle Marche, che l’anno scorso era al primo posto nella speciale classifica.
 
L’Umbria è ai primi posti anche in tutte le altre classifiche sulla qualità della vita. Lo slogan “Cuore Verde d’Italia” per il quale è conosciuta in tutto il mondo è quindi ben meritato: non è bagnata dal mare ma è ricchissima d’acqua.
 
La natura fa il resto, insieme a una storia millenaria e alle piccole e bellissime città della regione che celano straordinarie testimonianze artistiche e culturali e offrono centinaia di eventi, molti dei quali di rilievo internazionale.
 
Leggi anche: Questioni di Cuore
Leggi anche: National Geographic: è in Umbria il senso della vita
Leggi anche: Un mare da navigare a vista

Tag: , , , , , , , , , , , ,
30 luglio 2016 Redazione UT

Articoli Recenti