Le notti di Terni si accendono con Visioninmusica

TERNI – Le notti ternane si accendono con Visioninmusica, viaggio nel panorama musicale contemporaneo. “Far volare la mente esplorando nuovi percorsi” è il motto dell’edizione 2017.
 
Gli spettacoli (tutti alle ore 21.00) saranno ospitati dal 20 gennaio al 21 aprile nell’Auditorium Gazzoli o nel Teatro A del Centro Multimediale. La rassegna propone 7 concerti serali e 2 seminari speciali dedicati alla chitarra.
 
Il primo seminario, in programma il 28 gennaio 2017, vede protagonista Guthrie Govan, uno dei chitarristi più virtuosi della scena internazionale, capace di una straordinaria versatilità tecnica e stilistica, in equilibrio tra jazz, rock progressive, blues e fusion. “Erotic Cakes” è il suo ultimo album da solista, contraddistinto da toni sofisticati e una innata capacità di improvvisazione.
 
Paul Gilbert, protagonista della scena heavy metal internazionale, terrà il suo seminario di chitarra nel mese di aprile. Reso famoso dal suo virtuosismo e dalla complicata tecnica strumentale, Gilbert è stato inserito da Guitar One al 4° posto fra i più grandi shredders, e da Guitar World fra i 50 chitarristi più veloci. Il suo stile è una rara combinazione di tecnica, potenza e creatività. Il suo ultimo album, “I can Destroy”, è un mix di stili e texture, dal jazz-blues ai ritmi latino americani, dal power pop al rock romantico.
 
Gli spettacoli spaziano dal pop al rock, dal jazz alle sonorità brasiliane, dal sound del nord Europa alle antiche atmosfere della musica armena.
 
Ecco il calendario degli eventi:
 
20 Gennaio 2017: DE LUCA E DI BATTISTA QUARTET
Produzione d’eccellenza con lo scrittore Erri De Luca e Stefano Di Battista Quartet. La voce è di Nicky Nicolai, le musiche di Maurizio Fabrizio. Riflessioni, canzoni, musiche, poi diventate uno spettacolo teatrale a tutto tondo. Verrà proposta “‘Essere di Medit”, una “mareggiata musicale” scritta da Erri De Luca per il sassofono di Stefano di Battista.
 
2 Febbraio 2017: TRIO BOBO
Serata con un trio di super musicisti: Faso e Christian Meyer, da sempre ossatura ritmica degli Elio e Le Storie Tese, e Alessio Menconi, uno dei chitarristi jazz più talentuosi ed apprezzati della scena italiana. Il Trio Bobo presenterà l’ultimissimo album, “Pepper Games”, dove brani originali e cover sono miscelati con maestria e arricchiti da un suono potente.
 
17 Febbraio 2017: MOUNTAIN MEN
Attesissimo ritorno per questo gruppo che si presenta in una versione inedita dagli accenti decisamente più rock, anche grazie a due nuovi acquisti: Denis Barthe, celebre batterista dei Noir Désire e produttore del disco, e Olivier Mathios (“The Hyènes”) al basso. La musica, dura, semplice e universale è un distillato di vitalità.
 
10 Marzo 2017: KINGA GLYK
Ospite l’artista che viene considerata ad oggi la migliore bassista polacca, autentica rivelazione ed enfant prodige. Kinga Glyk ha già suonato con molti grandi musicisti, arrivando ad essere considerata una stella nascente del jazz e della musica blues europea.
 
17 Marzo 2017: TIGRAN HAMASYAN
Pianista d’eccezione, l’armeno Tigran Hamasyan propone un incrocio di rock, folclore armeno, metal e jazz. Ritornato in Armenia dopo una lunga e proficua parentesi statunitense, ha al suo attivo importanti premi e riconoscimenti internazionali quali, tra gli altri, il Montreux Jazz Festival’s Piano Competition, nel 2013, il Thelonious Monk International Jazz Piano Competition nel 2006 e l’Echo Jazz Awards 2016.
 
7 Aprile 2017: BANDA MAGDA
Dal nome dalla sua leader, la pianista greca Magda Giannikou, questo gruppo francese è composto da musicisti di vari paesi e propone un sound eclettico e sofisticato, in una miscela di generi e stili: samba brasiliana, jazz manouche, danze tradizionali greche e cumbia colombiana formano un mix formidabile e coinvolgente.
 
21 Aprile 2017: RIMBAMBAND
Estrosi suonatori pugliesi, in perenne disaccordo armonico, chiudono la rassegna presentando il loro terzo lavoro “Note da Oscar”, un luna park d’immaginazione in cui sognare ad occhi aperti è ancora possibile.
 
Informazioni
ABBONAMENTO A 7 SPETTACOLI: euro 99,00.
BIGLIETTI SINGOLI:
INTERO: euro 25,00 e RIDOTTO: euro 22,00 (spettacolo del 20 gennaio)
INTERO: euro 20,00 e RIDOTTO: euro 17,00 (spettacoli del 2 e 17 feb, 17 mar, 7 e 21 apr)
INTERO: euro 15,00 e RIDOTTO: euro 12,00 (spettacolo del 10 marzo)
I biglietti per i singoli spettacoli saranno in vendita dal 5 dicembre 2016.
SEMINARI DI CHITARRA:
INTERO: euro 30,00
I seminari, della durata di 2 ore dalle 17.00 alle 19.00, si terranno entrambi presso l’Auditorium Gazzoli.
Rivendita a Terni: New Sinfony – galleria del Corso, 12.
Circuito nazionale: www.vivaticket.it
Web: www.visioninmusica.com

Tag: , , , , , ,
31 dicembre 2016 Redazione UT

Articoli Recenti