Le migliori piccole cantine d’Italia a Only Wine Festival

CITTÀ DI CASTELLO – Le migliori cento piccole cantine d’Italia. Quelle con meno di 40 anni di vita. Una sfilata di 350 cinquanta diverse etichette di vino. La possibilità di acquistare le bottiglie direttamente dai produttori. E degustazioni libere guidate dai migliori sommelier.
 
È il menu della due giorni (22 e 23 Aprile) di Only Wine Festival, una manifestazione fieristica organizzata dall’associazione italiana dei sommelier (Ais) che ha caratteristiche uniche nel panorama italiano.
Teatro dell’evento è il centro storico di Città di Castello.
 
L’ospite d’onore dell’edizione 2017 è l’Istituto Trento Doc, con le oltre 43 etichette del famoso Spumante di Montagna nelle varianti Bianco, Rosato, Brut, Millesimato e Riserva.
 
L’area internazionale della manifestazione, dedicata alle migliori piccole cantine del mondo vedrà come protagonisti i vini dello Champagne, della Borgogna, della Mosella e della Spagna.
 
Tre “maestri del vino” accompagneranno gli appassionati nel percorso delle degustazioni: Luca Martini, eletto migliore sommelier del mondo, Maurizio Dante Filippi, migliore sommelier d’Italia in carica e Andrea Galanti, migliore sommelier d’Italia nell’anno 2015.
 
Ma non si parlerà solo di vino. Tra le numerose iniziative parallele, spicca per originalità l’idea di un contenitore intitolato Only Whisky, nel quale il Whisky Club Italia presenterà le proprie attività indirizzate alla riscoperta del malto autentico.
 
Un’altra mostra mercato, Only Beer, è riservata ai migliori birrifici artigianali dell’Umbria che presenteranno malti speciali, frumenti e legumi accuratamente selezionati in abbinamenti sfiziosi.
 
L’ingresso al festival è gratuito. Per poter degustare i vini o le birre presenti è invece necessario acquistare un ticket, il cui prezzo varia a seconda del tipo di esperienza prescelta.
 
www.onlywinefestival.it

Tag: ,
18 aprile 2017 Redazione UT

Articoli Recenti