Da Amelia a Umbertide, un unico biglietto per i musei di 12 città

UMBRIA – Visitare con un unico biglietto i musei di 12 città: è possibile, grazie al biglietto unico del circuito “Umbria Terre Musei – 12 città un solo tesoro”, che permette l’accesso a un totale di sedici siti museali nelle città di Amelia, Bettona, Bevagna, Cannara, Cascia, Deruta, Marsciano, Montefalco, Montone, Spello, Trevi, Umbertide.
 
Il biglietto unico è acquistabile in ogni struttura museale e può avere la validità di 15 giorni o 3 mesi. La tariffa intera è di 7 euro, con due fasce di riduzione di 5 e 2 euro.
 
Per i residenti il biglietto è ridotto. E l’ingresso nella struttura della propria città resta gratuito. Alla produzione del biglietto unico è stata affiancata la realizzazione di un’immagine coordinata per la comunicazione e promozione, declinata in tutti gli strumenti utili a raggiungere il pubblico di riferimento.
 
Spello è attualmente il Comune capofila della convenzione Terre & Musei dell’Umbria. L’iniziativa, promossa dalla Regione Umbria e prodotta da Sistema Museo, è stata presentata a Perugia nella sede della Giunta regionale di Palazzo Donini.
 
“Il biglietto unico – spiega Antonella Pinna, dirigente servizio Musei e Soprintendenza ai beni librari, Regione Umbria – è frutto di una scelta delle amministrazioni comunali ed è in totale sintonia con gli obiettivi europei che puntano non solo verso un aumento numerico del pubblico, ma per l’innalzamento culturale dei cittadini.
 
Di conseguenza, tutte le proposte che, oltre ad ampliare l’offerta lavorano sulla domanda, sono interessanti ed eticamente importanti, visto che l’investimento in cultura oltre a un ritorno in termini economici, ha effetti anche sul benessere della comunità e sull’inclusione sociale, promuovendo la partecipazione dei cittadini alla vita comunitaria. L’Umbria in questo è stata lungimirante. Già nel 2004 un’indagine della Corte dei Conti evidenziò le buone pratiche della nostra regione per la gestione dei musei”.
 
Leggi anche: I musei dell’Umbria

Tag: , , , , , , , , , , , ,
15 marzo 2018 Redazione UT

Articoli Recenti