Cinque domeniche a Bettona per scoprire i suoi tesori segreti

BETTONA – Lo slow tourism segreto per scoprire le bellezze del territorio è di casa a Bettona, incantevole borgo umbro di antichissime origini caratterizzato da balconi fioriti, strade lastricate, antichi pozzi e splendide opere d’arte custodite nelle chiese, negli oratori e nei conventi.
 
Lo staff del Museo della Città di Bettona organizza percorsi di trakking urbano ogni ultima domenica del mese a partire dal 25 giugno: cinque date da non perdere nell’incantevole borgo di Bettona nel segno del turismo dolce, a contatto non solo con le opere d’arte, ma anche con il loro ambiente, per conoscere ed apprezzare al meglio la grande bellezza di questo scorcio d’Italia.
 
Ogni ultima domenica del mese da giugno a ottobre, i percorsi a piedi attraverseranno la città per scoprire, camminando, gli angoli più suggestivi di uno dei borghi più belli dell’Umbria. Una occasione da non perdere per immergersi nell’autenticità dei suoi panorami mozzafiato, protetti dalle possenti cinte murarie medievali, e ammirare opere di Pietro Perugino, di Dono Doni, dello Spagnoletto e della scuola robbiana.
 
Prenotazioni al numero 075/987347 o all’indirizzo e-mail: bettona@sistemamuseo.it

Tag: , , , , ,
21 giugno 2017 Redazione UT

Articoli Recenti