Enogastronomia

Salumi tipici

di Bruno Petronilli Budellacci I budellacci sono le interiora del suino affumicate e rappresentano oramai un prodotto tipico in via d’estinzione. Nella tradizione popolare venivano chiamate “annoia” e la classica area di produzione è Norcia e le sue…
Mostra articolo

Guida gaia ai segreti del vino

di

È appena uscito “L’uva nel bicchiere”, un libro-guida scritto da Teresa Severini: per chi ama il vino profondamente e per chi lo sta cominciando ad apprezzare. Ma anche per chi vuole solo passeggiare tra i filari. O cerca un consiglio davanti agli scaffali dei market.

PERUGIA – Teresa Severini è una delle prime donne enologo italiane: volontà, fantasia e creatività, un’esperienza trentennale nella produzione e nel marketing del vino e tre figli. Una miscela di talento ed esperienza che è alla base del libro “Uva nel bicchiere”, una guida insolita e ricca di informazioni che prende spunto dal racconto di una gita scolastica. Una intuizione felice, in un mondo in cui il vino spesso è trattato soltanto con linguaggio specialistico e patinato, talvolta disarmante più che attraente, tanto da raggiungere spesso soltanto un pubblico ristretto. E invece, perché possa essere tale, l’informazione deve poter arrivare in modo corretto e rivolgersi a tutti, in particolare ai giovani. Il risultato è un racconto illustrato ed accattivante. In apparenza destinato ai ragazzi ma in realtà puntuale e rigoroso nel presentare anche i termini tecnici con parole così semplici e comprensibili da far quasi desiderare di diventare vignaiuolo.

Alitalia, piatti umbri ai passeggeri

di

ROMA – L’Umbria viaggia in alta quota. E la sua cucina, insieme povera e straordinaria fa il giro del mondo. Su tutti i voli Alitalia e Air One in partenza dall’estero e diretti verso il Bel Paese ai passeggeri della classe Magnifica vengono offerti piatti umbri, dalla pasta alla norcina fino alle pregiate lenticchie di Castelluccio di Norcia.

“Porchettiamo”, tre giorni dedicati alla porchetta

di

SAN TERENZIANO – Con “Porchettiamo” lo straordinario cibo di strada della porchetta, vero e proprio cult della tradizione gastronomica italiana, sarà protagonista per tre giorni tra le piazze e le strade di San Terenziano: in questo suggestivo borgo umbro, lungo la Strada del Sagrantino, di scena le migliori espressioni del Paese di uno dei cibi più gustosi, antichi e popolari. Non mancheranno degustazioni, abbinamenti con i vini del territorio e con le birre artigianali italiane, panini ad hoc senza glutine, esposizioni, approfondimenti, visite al territorio oltre che originali iniziative per famiglie e bambini e numerose attività collaterali impreziosite da musica e artisti di strada.

Informazioni Turistiche

I musei dell’Umbria +

Rubriche