Eccellenze

Il tartufo

di Bruno Petronilli Conosciuto e apprezzato sin dalle epoche più remote, il tartufo è stato per lunghi secoli associato a particolari credenze. La sua natura e il suo aspetto apparivano infatti alquanto misteriosi e numerose diatribe animarono le…
Mostra articolo

Lenticchia e roveja

di Bruno Gambacorta Ci sono piatti e ricette, nella nostra penisola dove è più facile dividersi che unirsi (anche a tavola…), che variano da provincia a provincia, da comune a comune, da una rione all’altro. E ci sono…
Mostra articolo

Pettinare le capre

di (English)

La raccolta della fibra pregiata di cashmere si fa pettinando a mano le capre. Una operazione curiosa, che si ripete, da centinaia di anni, in primavera. La capra viene legata e i suoi lunghi peli vengono spuntati. Poi si passa alla pettinatura con brevi colpi a strappo. I pettini che usano i mongoli sono durissimi ed hanno ganci e denti appuntiti: prima ne viene usato uno ruvido, poi uno più fine.

I formaggi dell’Umbria

di Bruno Petronilli

Cacio Fiore o Caciotta

Il cacio fiore è un formaggio molto tradizionale prodotto dal miglior latte vaccino del periodo primaverile. Viene confezionato in caciotte fresche dal sapore delicato e costituisce, assieme ai salumi, l’anima golosa del tipico antipasto umbro. Nella tradizione gastronomica locale, il cacio fiore più pregiato è quello proveniente dall’area del Pian di Chiavano nei pressi di Cascia, grazie all’aroma unico che i pascoli della zona riescono a conferigli.

Prodotti della terra

di Broccoletti e Fagiolina del Lago L’area del lago Trasimeno è da sempre caratterizzata dalla produzione di eccellenti ortaggi, grazie al clima mite ed a terreni ideali per la coltivazione. Qui due sono le varietà che…
Mostra articolo

Informazioni Turistiche

I musei dell’Umbria +

Rubriche